Generation4Universities: dove giovani e lavoro si incontrano

La disoccupazione giovanile italiana è tra le più alte in Unione Europea. Il tasso è in risalita anche a causa della pandemia e veleggia attorno al 30%. Tra le molte problematiche che compongono tale percentuale c’è anche la mancata connessione tra mondo dell’istruzione e mondo professionale e per questo è nata Generation4Universities.

Si tratta di una iniziativa promossa dalla Fondazione Generation Italy e McKinsey & Company, con il sostegno di Intesa Sanpaolo, con la partnership tecnica di Mentors4U e SHL, con il patrocinio della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane (CRUI) e pensata apposta per aiutare i giovani universitari di talento ad esprimere il proprio valore e avviare la propria carriera lavorativa.

A partire da inizio febbraio, verrà selezionata una classe di 50 studenti universitari, composta da 25 ragazze e 25 ragazzi, iscritti all’ultimo anno di un corso di Laurea Magistrale degli studi di Ingegneria, Economia, Lettere, Filosofia e Lingue, che siano in corso di studio e abbiano conseguito una media ponderata non inferiore a 28/30. La scadenza per candidarsi è il 21 marzo.

Le studentesse e gli studenti selezionate/i parteciperanno a un programma, della durata di 6 mesi (da aprile a settembre), di accelerazione all’ingresso nel mondo del lavoro, caratterizzato da tre moduli formativi:

  • Bootcamp: da metà aprile, un programma di formazione esperienziale che prevede 3 giorni in presenza a Milano e 7 giorni online (se non dovesse essere possibile frequentare in presenza, a causa delle restrizioni imposte dalle misure di prevenzione contro la diffusione del COVID-19, la formazione sarà erogata interamente a distanza). Il modulo è focalizzato su competenze trasversali, comportamentali e attitudinali, oltre che su sessioni professionalizzanti (come public speaking, comunicazione efficace scritta e orale, gestione del tempo, ecc.) e su sessioni di sperimentazione delle conoscenze e competenze acquisite durante gli studi universitari, che permetteranno alle ragazze e ai ragazzi di metterle in pratica, nell’ambito di simulazioni di situazioni di lavoro reale;
  • Mentorship individuale: da aprile a luglio, un percorso personalizzato di mentorship che aiuterà i partecipanti a impostare e preparare al meglio l’entrata nel mondo del lavoro, con la guida di manager ed esperti di Generation, McKinsey & Company e delle aziende partner, oltre che con la presenza di professionisti del network di Mentors4U;
  • Seminari professionalizzanti: tra aprile luglio, una serie di appuntamenti online di 2 ore ciascuno, durante i quali le studentesse e gli studenti avranno l’occasione di interagire con i senior manager delle aziende partner dell’iniziativa su temi quali i principali trend del settore in cui gli speaker operano, la loro esperienza professionale, il significato e le funzioni dei ruoli che ricoprono nelle loro aziende.

Le studentesse e gli studenti interessati a partecipare al programma potranno formalizzare la loro candidatura sul sito di Generation Italy per accedere al processo di selezione, che si articola in 5 fasi:

  1. Form anagrafico. La candidata o il candidato dovrà compilare un modulo con domande a risposta multipla e domande aperte, volto a raccogliere le informazioni anagrafiche e accademiche;
  2. Documentazione e foto. Ad ogni candidata e candidato verrà richiesto di caricare il proprio CV (scarica qui il template richiesto per il CV), il Transcript dei voti del corso di Laurea Magistrale, il Diploma di Laurea Triennale, il Diploma di Maturità (o un’autocertificazione) e una foto in formato fototessera;
  3. Lettera motivazionale. Ogni candidata e candidato dovrà caricare la propria lettera motivazionale (al massimo di 500 parole), rispettando la seguente consegna: “Raccontaci chi sei, da dove vieni, un’esperienza significativa che ti ha segnato, i motivi che ti hanno spinto a scegliere il tuo percorso di studi e il tuo rapporto con il mondo del lavoro, dalle primissime esperienze alle più recenti e importanti. Descrivi inoltre come pensi che Generation4Universities possa aiutarti a costruire la tua futura carriera”
  4. Test online. Ad ogni candidata e candidato verrà richiesto di completare il test online (in lingua italiana) sviluppato in collaborazione con SHL, composto da 4 sezioni, ognuna della durata di 20 minuti circa, finalizzate a misurare:
    • Le capacità di ragionamento induttivo, ossia la comprensione di un principio generale che si nasconde dietro ad una serie di osservazioni particolari
    • Le capacità di ragionamento deduttivo, ossia il raggiungimento di conclusioni logiche partendo da assiomi o ipotesi (presentati in un breve testo iniziale)
    • Le capacità di ragionamento matematico, ossia la risoluzione di quesiti utilizzando fatti e cifre presentati in formato numerico (sarà ammesso l’uso della calcolatrice)
    • Gli aspetti attitudinali, ossia le caratteristiche e predisposizioni personali (valutate tramite un questionario).
  5. Colloquio individuale. Ogni candidata e candidato verrà invitata/o a sostenere un’intervista via Zoom con personale McKinsey & Company e Generation, per valutare gli aspetti motivazionali e le capacità di ragionamento e problem-solving (con domande su problemi simili a business case).

La prima parte del processo di selezione (fasi 1-4) dovrà essere completata entro il 21 marzo. I colloqui individuali si svolgeranno nell’arco di due giorni a partire dalla settimana del 5 aprile. Le date saranno comunicate con anticipo a tutte le candidate e i candidati selezionate/i per i colloqui.

A settembre i candidati selezionati avranno l’opportunità di sostenere i colloqui con le aziende partner del progetto per ricoprire posizioni di stage. Tutti i costi di partecipazione al programma formativo sono coperti dai promotori e dai partner dell’iniziativa, pertanto ai partecipanti non è richiesto alcun contributo economico. Per qualsiasi informazione è possibile consultare le FAQ o contattare l’indirizzo mail G4U@generation.org.